Oggi, pienone per il primo incontro della rassegna Conversatorio in Conservatorio. Una bella mattinata di luce e di bellezza, due grazie che suonavano e un turbillon di parole buone e sagge. Interventi qualificatissimi dal pubblico. Platea ipnotizzata dal discorso filosofico di un Giuseppe Modica in forma smagliante. Viva Palermo e la filosofia!