Chi siamo

Siamo un gruppo di innamorati dell’Umanità e del Pensiero umano e vogliamo fare la nostra parte per contrastare il semplicismo imperante, che appiattisce le menti e quindi la dignità dell’essere umano.

Nasce quindi l’Associazione Lympha che, senza fini di lucro, mette insieme talenti e passioni culturali di uomini e donne con storie personali differenti che hanno deciso di mettere a valore i loro saperi e le loro esperienze, le loro relazioni umane e professionali  e fonderli e così coniare una nuova moneta da “dissipare” in cultura e arte, per sfuggire ai conformismi, per esercitare il pensiero critico, per coltivare la bellezza nelle sue  varie forme.  In fondo, Lympha questo è: un crogiolo per fondere i diversi metalli umani, una fusione a caldo di orizzonti per salvarsi dalla routine, dalla noia e dal nichilismo.

L’Università di Palermo, Dipartimento di Scienze Umanistiche, ha apprezzato l’idea del festival e guidato la parte scientifica dell’organizzazione.

Partner tecnici, sponsor e tanti volontari rendono il Festival un realtà.

Il Festival delle Filosofie e la città di Palermo

Vogliamo, attraverso il Festival delle Filosofie, dare un contributo alla città di Palermo, una città che sta raccogliendo sfide politiche e sociali di grande portata storica, una città che si sta impegnando a fondo in un cambiamento epocale che la vede al terzo posto in Italia come presenze turistiche, una città che cerca faticosamente di liberarsi dai luoghi comuni e dagli appellativi di capitale della mafia.

Una città che, nonostante sia stata in passato teatro di terribili vicende legate sopratutto alle stragi, sta realizzando in collaborazione con le scuole e il mondo dell’associazionismo una quotidiana opera di diffusione della cultura della legalità. Palermo è senza dubbio la capitale del mediterraneo e sempre più diventerà un crocevia di popoli in cammino per il mondo.

Noi riteniamo che le sfide si possano fronteggiare non solo attraverso un miglioramento delle condizioni economiche e sociali delle persone, ma anche e soprattutto attraverso una crescita culturale dei cittadini. Non devono mancare le opportunità di sviluppo della città e quindi le occasioni di generazione di reddito per operatori economici e per gli investitori, ma è impossibile valutare la crescita della città senza pensare alle opportunità di elevazione culturale valoriale dei singoli cittadini, se è ancora vero che tutti abbiamo bisogno di un momento di sospensione, di stasi, di riflessione e di dialogo disinteressato per “leggere” il nostro tempo. Se è ancora vero che pensare serve a guidare l’azione umana verso il bene. Se è ancora vero che la conversazione informata e ben argomentata, oltre a costituire uno dei più grandi piaceri della vita, è uno strumento di crescita umana insostituibile.

Presidente del Festival delle Filosofie di Palermo

Lorenzo Palumbo

Dottore di ricerca in Etica, docente di Filosofia e Storia

Direttore Scientifico

Emidio Spinelli
Professore di filosofia antica e prorettore dell’Università La Sapienza di Roma al diritto allo studio e alla qualità della didattica, Presidente Nazionale della Società Filosofica Italiana

Condirettore scientifico

Marco Carapezza
Professore di Filosofia del Linguaggio presso l’Università degli Studi di Palermo, Presidente del corso di Laurea in “Studi Filosofici e Storici” e del corso di Laurea Magistrale in “Scienze Filosofiche e Storiche”

Pubbliche relazioni, pianificazione, rapporti istituzionali

Mariella Spagnolo
Docente di Lettere presso il Liceo Regina Margherita di Palermo – Vice presidente di Lympha

Pubbliche relazioni

Simonetta Casa
Medico – Presidente del club Lions Federico II

Segreteria generale e organizzativa

Giuseppina Lisuzzo
Esperta in processi formativi e progettazione educativa

Organizzazione eventi musicali e artistici

Giuseppina Palumbo
Insegnante di Lettere alla S.M. Marone, musicista

Chiara Modica Donà dalle Rose
Avvocato, Presidente dell’associazione WISH (World International Sicilian Heritage).

Vincenzo Lima
Professore di Filosofia nei licei, esperto di Cinefilosofia

Sperimentazione didattica

Tiziana Stefanizzi
Insegnante di Lettere alla S.M. Marone

 Segreteria e produzione testuale

Enza Cuttitta
Insegnante di Filosofia e Storia

Organizzazione

Benedetto Gambino

Organizzazione

Piero Gambina

Rapporti con enti di ricerca e formazione

Michela Schillaci
Esperta di formazione e ricerca

Consulenza storica

Santo Lombino
Direttore del Museo delle Spartenze

Ufficio Stampa

Paola Castiglia
Docente di Filosofia e Storia, giornalista

Social Media Manager

Claudia Puccio

Web Developer

Enrico Grimaldi
Digital strategist

Consulente Amministrativa

Marta Scalia

Graphic Designer

Vincenzo Palumbo